Semplici racconti speciali

Instagram

Seguimi

Una visione

Da piccolo volevo cambiare il mondo. Ora voglio contagiarlo.

E credetemi, c'è una bella differenza: il cambiamento a tutti i costi genera conflitto.
Il contagio che ho in mente, invece, nasce dal vuoto. E' quello stesso vuoto che ha bisogno di essere colmato con qualcosa che si possa definire nostro, intimo e che allo stesso tempo non si possa fare a meno di raccontare e condividere.

A

Ho sentito il peso di tutte le foto che non ho fatto.
Poi ho deciso di cambiare.

random

All’improvviso mi sono reso conto di non avere foto degli ultimi dieci anni della mia vita. Eppure ho vissuto un sacco di esperienze che mi hanno fatto conoscere, e spesso fotografare, un sacco di persone.
Di tutto questo è rimasto un grande vuoto materiale che ora ha la forma spigolosa del rimpianto.

Cambiamenti, appunto.
Faccio sempre fatica a spiegare il mio modo di fotografare. Ultimamente parto sempre da 4 parole: incontro, ascolto, immersione e racconto.
Ho voglia di foto in cui mi si “veda” a prescindere dalla mia presenza nell’inquadratura.

story
Lasciati raccontare

Qual è il prezzo
per essere sè stessi?

Dovessi definirle in qualche modo, le fotografie che faccio vivono in una terra di mezzo tra il Reportage ed il ritratto.
Per me sono un vero e proprio diario di viaggio la cui partenza coincide spesso con la condivisione di un’esperienza.
Contattami per iniziare il tuo racconto.